OMEOPATIA - ALESSANDRIA

L’omeopatia è una straordinaria Arte Medica che si basa sul principio “Similia similibus curentur” ovvero il simile sia curato con i simili.

Questo precetto risale al padre della medicina Ippocrate, fu poi perfezionato e ampliato dal padre dell’omeopatia: il dott. Samuel F. C. Hahnemann ( Maissen 1755 – Parigi 1843) . Il Dott. Hahnemann stufo e insoddisfatto dei metodi terapeutici dell’epoca ideò quest’arte medica che si basa sull’utilizzo di rimedi naturali diluiti e dinamizzati. Accadde un giorno infatti che, insoddisfatto delle terapie mediche dell’epoca, si dedicò alla traduzione dei testi di medicina.

Traducendo una materia medica di una certo medico di nome Cullen, lesse un brano dove diceva che gli uomini addetti all’estrazione della corteccia dell’albero della china ( da cui si estrae il chinino) presentavano sintomi simili alla febbre malarica, malattia appunto combattuta dal chinino. Da questo passo fece il ragionamento che forse le sostanze che curano una malattia date ad una persona sana scatenano i sintomi che curano nel malato.

Iniziò così a sperimentare su di se e su vari sperimentatori tutte le sostanze farmaceutiche che vi erano all’epoca , che originavano dal mondo minerale, animale e vegetale. Tra queste sostanze vi erano, però, dei veleni anche quali l’arsenico, l’aconito, il mercurio, la pulsatilla.. e per poterli sperimentare iniziò a diluirli in modo da non uccidere gli sperimentatori.

Diluendo i rimedi scoprì che i sintomi che comparivano negli sperimentatori erano molto più ricchi e articolati. Da questo passaggio nacque la diluizione omeopatica, e da questi esperimenti scientifici nasce l’omeopatia e grazie a questi si sono scoperti migliaia di rimedi che riescono a trattare un insieme di sintomi fisici che non sono altro che la manifestazione di uno squilibrio energetico della persona. Ogni rimedio omeopatico costituisce la persona stessa, ovvero l’insieme dei suoi problemi fisici, psichici ed emotivi e il suo scopo è quello di riportare in armonia il flusso energetico del paziente e con esso la scomparsa della patologia fisica e psichica.

L’omeopatia in Italia, come sancito dalla Corte di Cassazione, è un ATTO MEDICO, e solo i Medici Chirurghi abilitati all’esercizio della professione possono praticarla.

Nel nostro centro di Alessandria una visita e un trattamento omeopatico consistono in una prima visita medica approfondita, e dopo una serie di domande e una discussione con il medico verrà trovato il rimedio adatto alla persona che assumerà sottoforma di granuli di zucchero o gocce. L’omeopatia non ha alcun effetto collaterale ne interazione con altri farmaci, può essere praticata in tutte le età, comprese le donne gravide e i neonati.

L’omeopatia può essere trattata in ogni tipo di patologia di ogni gravità, da sola, in associazione alla medicina cinese o i fitoterapici, o i farmaci chimici. 

Alcuni esempi di patologie trattabili con l’omeopatia li troviamo elencati sopra nella sezione di agopuntura e medicina cinese.

Agopuntura | Omeopatia | Naturopatia | Analisi Bioenergetica | Feng Shui | Floriterapia | Test kinesiologico
Immunoisopatia | Intolleranze alimentari | Cristalloterapia | Qi gong | Altro

OASI NATURAE P.zza Ambrosoli n.9 Alessandria
C.F. 96045320064
Webmaster